Wentworth House, la dimora che ha ispirato Pemberley.

Wertworth Woodhouse è l’immensa proprietà che si trova nel villaggio di Wentworth, nel distretto metropolitano di Rotherham nel South Yorkshine. La casa fu costruita da Thomas Watson-Wentworth e nel 18° secolo fu ereditata dai conti Fitzwilliam. Attualmente è di proprietà delle Wentworth Woodhouse. La Wentworth Woodhouse è composta da due case. Il fronte Est si prestava ad accogliere personaggi influenti. Il fronte ovest invece era riservato al divertimento familiare.

Wentworth Woodhouse | Mapio.net

Numerosi i personaggi famosi che hanno visitato la tenuta. Nel 1771 Benjamin Franklin fu ricevuto dall’allora proprietario Charles Watson-Wentworth, 2° Marchese di Rockingham.

Regency History: The Prime Ministers of George III (1760-1820)

Re Giorgio V e la Regina Mary soggiornarono a Wentworth Woodhouse nel 1912. Ed è proprio in questa bellissima tenuta, famosa per l’immenso parco dove sono stati piantati molti alberi, che Jane Austen decise di creare la dimora di Pemberley, la casa di uno dei suoi personaggi più famosi, Mister Darcy, il protagonista di “Orgoglio e Pregiudizio”.

 

Elisabeth Bennet, protagonista insieme a Darcy del famoso romanzo, descrisse Pemberley con questa parole:

Il parco era molto esteso e comprendeva una grande varietà di terreni. Pemberley House era una costruzione in pietra, grandiosa e molto bella, che si ergeva su un terrapiano, circondata alle spalle dalla cresta di alte colline boschive. Non aveva mai visto un luogo maggiormente favorito dalla natura o dove la bellezza naturale fosse stata meno falsata dal cattivo gusto.

 

La tenuta di Wentwroth Woodhouse fu venduta dalla famiglia Fitzwilliam nel 1989 e acquistata da un uomo d’affari di nome Wensley Grosvenor che iniziò a restaurare la dimora che si trovava in un pessimo stato di manutenzione. Un fallimento aziendale causò il riacquisto da parte di una banca svizzera. Nel marzo 2017, la casa fu venduta al Wentworth Woodhouse Preservation Trust.