Leggere per cercare di allontanare i pensieri negativi

Quando state male, e non parlo di un malessere fisico ma di un malessere che colpisce la nostra sfera emotiva e psicologica, che cosa fate?

In che modo cercate di superare ed eliminare quel blocco sul petto che impedisce di respirare? O togliere dalla testa quei pensieri assurdi che procurano soltanto mal di testa?

Sono le paure che alimentano i pensieri negativi o sono i pensieri negativi che alimentano le paure?

È un circolo vizioso e qualsiasi risposta può essere giusta come sbagliata. Ognuno di noi comunque, ha una specie di rituale per cercare di superare il momento. Che sia stare chiusi in casa, mangiare in modo smisurato, fissare il movimento delle onde del mare, quello che ho capito è che tutto questo ha una cosa in comune, la necessità di rimanere da soli.

Tra questi piccoli rituali c’è chi si affida ai libri, siano essi piccoli o di 1000 pagine. Dentro, un’amante della lettura, non sa cosa potrà trovare e sta proprio qui il bello, il particolare che almeno per un po’ fa accantonare tutto il resto, leggere per il piacere della scoperta.

Leggere

Chiunque potrebbe ritrovarsi a ballare un valzer con un bellissimo cavaliere, a scappare da qualcuno che cerca di fargli del male, a combattere per degli ideali, a salpare per i mari con affascinanti pirati, a viaggiare per il mondo alla scoperta delle numerose meraviglie che si trovano in ogni angolo del pianeta. Oppure conoscere tutte le variegate culture che popolano la terra e attingere da esse per cogliere messaggi in grado di infondere saggezza, sapere e coraggio.

Potremmo semplicemente leggere e non recepire alcun messaggio o accogliere come un dono prezioso quello che le parole vogliono trasmettere, insegnare, far capire, e non è detto che la stessa frase abbia lo stesso significato per ognuno di noi. Siamo noi che diano sostanza alle parole.

E facendo nostre le parole, le frasi che scorrono fluide durante la lettura, non si vince la propria battaglia interiore ma per un momento non si da nutrimento ai pensieri negativi.