Le tre parti del cuore di Falcone-Costantini

Quanto fa male aprire l’album dei ricordi? Eppure Megan Krantz, pittrice affermata, non esita ad affrontare le scelte del passato quando a chiedergliene conto è il figlio delle due persone che ha più amato al mondo.
Tra vecchie fotografie, riviste di moda e cataloghi d’arte, rivivono gli anni Ottanta di Parigi e New York, testimoni dell’ascesa al successo di due giovani donne, sorelle per scelta altrui, amiche per loro volontà, unite e divise da un cuore irrimediabilmente spezzato in tre parti.

Le tre parti del cuore

Link Amazon

Loredana Falcone e Laura Costantini sono un duo molto affiatato che da anni scrive in perfetta simbiosi spaziando tra diversi generi. Le tre parti del cuore si discosta molto dai precedenti libri che questa blogger ha avuto modo di leggere e recensire, è forse quello più profondo e intenso.

Il libro trae la sua forza dal passato, dal rievocare gli anni 80′ tra incertezze, paure ma anche tanto entusiasmo.

Loredana Falcone e Laura Costantini ci introducono nel mondo della moda e dell’arte tra giochi di ombre e luci, tra amore, ribalta e potere e lo fanno con sicurezza narrando di questa intensa storia d’amore che vede coinvolti Jill, Meghan e Chris. Ma narrano anche della voglia di emergere di queste due donne, Jill e Meghan, che vogliono fama, successo, fare carriera mettendo in chiaro che il loro talento merita di emergere ed essere scoperto dal mondo e soprattutto di non volere essere relegate esclusivamente al ruolo di mogli e madri.

Il destino si è accanito su di noi facendoci il più dolce dei regali, l’amore. Ma sapevano fin dall’inizio che ne avremmo pagato il conto. Noi due lo sapevano. Abbi cura di te, CJ.

Il triangolo amoroso e l’uomo che non riesce a decidere tra l’amore di due donne è un argomento già visto e rivisto e quindi la storia non mi ha particolarmente sorpreso.

Anche le conseguenze di questo amore, l’allontanamento dei protagonisti, anche se per brevi periodi, le ripicche per poi accorgersi di non poter fare a meno uno dell’altro sono aspetti che non mi hanno particolarmente coinvolta .

Ciò che mi è piaciuto è la costruzione dei personaggi, ben delineati e caratterizzati e anche la descrizione dei luoghi è precisa e vivida.

Il libro che conta più di 400 pag., presenta alcuni elementi che appesantiscono la narrazione ma il parere è quello di una lettura piacevole senza tante aspettative.

Autrici

Laura Costantini e Loredana Falcone, entrambe laureate in Lettere indirizzo Storia Moderna e Contemporanea, scrivono insieme dai tempi del liceo incontrandosi una volta a settimana, tutte le settimane.

Alcune loro opere: Le tre parti del cuore, Giallo sporco, Blu cobalto, Il puzzle di Dio, Ricardo y Carolina, Se non avessi più te.