Jesus Christ Superstar, 50 anni dall’uscita dell’album

La cultura hippie negli anni 70 dilagava e in un mix di ribellione e ricerca della libertà si faceva largo un doppio album destinato a fare la storia della musica, Jesus Christ Superstar.

Era il 1970 e Tim Rice e Andrew Lloyd Webber rielaboravano in chiave rock la passione di Gesù , partendo esattamente dall’ultima settimana di vita di Cristo, dal suo ingresso a Gerusalemme fino alla sua crocifissione.

I due giovani musicisti hanno raccontato in maniera originale la passione di Cristo anche se, inizialmente, questa originalità venne osteggiata tanto che la Bbc censurò l’album considerandolo blasfemo.

Nell’album viene messa in dubbio la divinità di Cristo da parte di Giuda Iscariota e Maria Maddalena è rappresentata come innamorata di Gesù come appare nel testo della canzone “I don’t know how I love”.

I don’t know how to love him

What to do, how to move him

I’ve been changed, yes really changed

In these past few days, when I’ve seen myself

I seem like someone else

Qui trovi il testo completo.

Questo non impedì all’album di scalare le classifiche fino a diventare un musical.

MUSICAL JESUS CHRIST SUPERSTAR

Con la sceneggiatura di Tim Rice e le musiche di Andrew Lloyd Webber, l’album divenne un musical con attori principali Ian Gillan nella parte di Gesù, Murray Head in quelli di Giuda e Yvonne Elliman strutturata per impersonificare Maria Maddalena.

Jesus christ superstar

La prima assoluta avvenne nel 1971, la prima di una lunga serie di rappresentazione. L’opera ebbe così tanto successo da diventare,nel 1973, un film.

L’opera tutt’ora continua ad essere messa in scena e il film verrà proposto da Rete 4 alle 0.50 il giorno di Pasqua.