IV edizione delle “Novelle brevi di Sicilia” di Andrea Giostra

novelle brevi

Le Novelle brevi di Sicilia si leggono da sempre (dal 2017) gratuitamente online e il libro che le contiene (le prime tre edizioni), si può scaricare in pdf da diversi portali, magazine e pagine social.

Tutte le Novelle brevi di Sicilia sono state pubblicate a puntate, in una sorta di Romanzo d’appendice e si possono ascoltare, sempre gratuitamente, dal Canale YouTube e dal Canale Facebook Watch nelle oltre 120 recite e interpretazione di 28 tra attrici e attori professionisti e semiprofessionisti contando ben 250 mila persone che hanno letto o ascoltato le Novelle.

Sulle Novelle brevi di Sicilia, in questi anni, dal 2017, l’autore ha ricevuto diverse proposte editoriali (oltre 20) da diverse Case Editrici, che ha rifiutato proprio perché ha voluto mantenere la gratuità della lettura e dello scaricare i pdf dai vari portali o canali social.

A metà settembre 2020, l’autore ha proposto ad alcune delle case editrici che gli avevano chiesto e lo avevano contattato nei mesi e negli anni scorsi, di pubblicare la IV edizione delle Novelle brevi di Sicilia – che vedono rispetto alle tre precedenti edizioni 4 nuovi racconti – come se fosse un classico che ha perso i diritti d’autore, e senza chiedere loro alcuna fee rispetto alle vendite che avrebbero fatto del cartaceo e/o della versione digitale.

18 novelle brevi, alcune brevissime che raccontano la quotidianità della bellissima e calda Sicilia, con il suo accento particolare ricco di tantissime inflessioni a cui si deve prestare moltissima attenzione.

Nella novella Il Sindaco si legge:

Parlava in stretto e incomprensibile dialetto messinese che solo chi è nato e cresciuto in quella provincia avrebbe potuto comprendere. Un orecchio distratto avrebbe invece potuto facilmente scambiare quella lingua per arabo o per una sconosciuta lingua nordafricana.

E poi la passione di una giovane bigliettaia che immagina nei minimi dettagli un amplesso o la mente analitica di un senatore che legge dell’omicidio di un ex senatore della Repubblica e ricostruisce nella sua testa, leggendo un articolo, gli eventi e le azioni degli uomini che sono impegnati nel sopralluogo.

E ancora, la futilità della gente e la capacità di perdere tempo senza accorgersene.

Non sono solo racconti di quotidianità ma anche indagini di vita condotte con pacatezza, chiarezza e riportate con una scrittura semplice e diretta.

In L’onorevole:

Aspettavano che arrivasse l’onorevole, tutti in piedi nella grande Sala Gialla ricoperta di arazzi fatti a mano con telai d’ulivo da donne laboriose educate fin da bambine all’ubbidienza e alla disciplina del lavoro.
Donne che ignoravano come la loro fosse arte tanto preziosa quanto dimenticata nella sua raffinata tecnica da lì a quattrocento anni.

Continua:

C’erano giovani professionisti disoccupati e giovani politici in cerca di successo che da padri sperti e navigati avevano pi fuorza appreso che le relazioni importanti per farsi strada nella vita lavorativa, contavano più del talento, della preparazione e della fatica nel lavoro.

Andrea Giostra si dimostra un attento osservatore anche nel saper cogliere lo sfacelo di un amore iniziato e vissuto con intensità e ridotto come tanti alla banalità e alla cenere.

Note sull’autore

Andrea Giostra è uno scrittore e blogger che nel corso della sua carriera ha vinto numerosi Premi Letterari Nazionali ed Internazionali, tra i quali il Premio “Milano International” e il “Premio Speciale Unico per la Sicilia 2018”.

Laureato in Psicologia Clinica, con un corso di perfezionamento in Psicoanalisi Freudiana, 2 Master, in Formazione e Specializzazione Rorschach e Criminologia, Andrea Giostra è Project Manager e Planner di opere e mostre di Arti Visive e di architettura oltre che scrittore.

Una risposta a “IV edizione delle “Novelle brevi di Sicilia” di Andrea Giostra”

  1. Leggere le “Novelle brevi di Sicilia” di Andrea Giostra, complimentarsi con un grande Scrittore, che porta alla ribalta storie autentiche di vita incorniciati della Cultura Siciliana.
    Auguri di grandi successi Letterari.

I commenti sono chiusi.