Freddie Mercury-I will rock you-La biografia definitiva-Lesley Ann Jones

Autore di celebri canzoni come: “Bohemien Rhapsody”, ” Don’t stop me now”, “We will rock you”, “Somebody to love”, “I want to break free”, “Radio Gaga”, genio musicale indiscusso, uomo dalla personalità esuberante sul palco, capace di catturare l’attenzione di chi lo ascoltava.

 

 

In un’intervista dichiarerà:

“Tutti quanti mi guardano sul palco e pensano che io sia così davvero, una persona arrogante. Ma a vedermi fuori, sono anche piuttosto noioso […] Mi piace divertirmi anche fuori dal palco, ma per la maggior parte del tempo lascio quel volto, quella persona alle performance.”

 

Fondatore dei Queen, Freddie Mercury nel 2018 è stato omaggiato con un film “Bohemien Rhapsody” che ha ripercorso la sua vita, diretto da Bryan Singer e con protagonista l’attore statunitense di origini egiziane, Rami Malek. Film che ha trionfato ai Golden Globe e ha ottenuto la candidatura ai premi Oscar come “miglior Film”.

In Italia, un fantastico Pier Francesco Favino,si è calato nei panni del frontman dei Queen proponendo alcuni dei brani più celebri del gruppo rock sul palco dell’Ariston nella prima puntata della 69° edizione del Festival di Sanremo.

E Lesley-Ann Jones con il libro “Freddie Mercury-I will rock you-La biografia definitiva” narra al mondo la forte personalità la voce magica e il genio dell’uomo che la rivista Classic Rock ha posizionato al 1° posto tra le voci rock.

 

Trama: Freddie Mercury, la leggenda: il suo genio musicale, la sua voce magica e la sua incomparabile creatività continuano ad affascinare milioni di fan. In questa eccezionale biografia la giornalista musicale Lesley-Ann Jones, fin dai primi anni Ottanta a stretto contatto con i Queen e il loro entourage, scandaglia la storia del rocker, sfrondando chiacchiere e pettegolezzi per portare alla luce la personalità di un individuo timido e affascinante, deciso a sperimentare ogni eccesso – compresi quelli che gli abbrevieranno drammaticamente la vita – pur di esprimersi. Scopriamo così gli eventi fondamentali della vita di Freddie, dalla nascita a Zanzibar alla solitudine del collegio in India, dalla fuga a Londra al successo planetario della band, fino alla tragica morte per AIDS. Un racconto documentato, avvincente e ricco di aneddoti, che rivela la rigida educazione, la sessualità libera, la passione divorante per la musica, il tormento e l’euforia alla radice di canzoni rimaste nella storia, il periodo cruciale in cui una spettacolare performance al Live Aid catapultò il gruppo di nuovo al centro della scena.